Niardo For Bike


Vai ai contenuti

Menu principale:


DANIELE MENSI DAVANTI A TUTTI AL 14º GIR DE GNARD

Speciale "Gir de Gnard" > Edizione 2015 > Comunicati Stampa

DANIELE MENSI DAVANTI A TUTTI AL 14º GIR DE GNARD

L'elite bresciano si aggiudica la penultima prova del Circuito Bresciacup 2015 davanti al
toscano Lorenzo Pellegrini ed al valtellinese Igor Baretto mentre Valentina Garattini
domina la prova femminile. In Gara2 Matteo Cucchi è il più veloce sul divertente tracciato
di Niardo preso d'assalto dalle categorie giovanili. Anche il professionista della strada
Daniele Ratto tra i partenti.


Niardo (BS) – Torna a correre in “casa” Daniele Mensi (Scapin Soudal) ed è subito successo. Dopo il lungo periodo di
preparazione in vista dell?ormai prossimo campionato italiano marathon il biker èlite bresciano si presenta ai nastri di
partenza del
14º Gir de Gnard per rifinire la condizione atletica e sui sentieri che l?hanno visto crescere
professionalmente detta legge conquistando il gradino più alto del podio: “
È sempre bello tornare a correre le gare di
casa, soprattutto se caratterizzate da tracciati così belli e da organizzazioni così ben curate
- ha commentato Daniele
dopo il traguardo -
ma oggi non ho avuto per nulla vita facile, soprattutto con Pellegrini che in discesa ha fatto fuoco e
fiamme
!”

A dare battaglia a Mensi ci hanno infatti pensato il giovane toscano
Lorenzo Pellegrini (Cicli Taddei) che sul tecnico
tracciato di Niardo ha lottato sino alla fine nel tentativo di poter soffiare la vittoria al portacolori della Scapin Soudal. Ma
oltre a Pellegrini anche
Igor Baretto (Scott), terzo al traguardo, Daniel Tassetti (Todesco), quarto assoluto e primo tra
gli Elitesport1, e
Mattia Penna (Bi&Esse Carrera), quinto, hanno entusiasmato le fasi di Gara1. Tra i tanti atleti èlite
presenti da sottolineare con curiosità anche la piacevole presenza del professionista della strada
Daniele Ratto
(Unitedhealthcare) che sulle ruote grasse stacca il 26º tempo di giornata. Tra le donne a dettare legge sui suoi sentieri è
la leader tra le Masterwoman1
Valentina Garattini (US Sellero) che precede al traguardo la campionessa tricolore
Masterwoman2
Roberta Seneci (Rosola) mentre in terza posizione chiude la maglia fucsia di leader Masterwoman2 di
Daniela Poetini (US Sellero).

In Gara2 largo alle categorie giovanili che sullo stesso tracciato delle categorie maggiori vedono
Matteo Cucchi (Alpin
Bike) imporsi tra gli Allievi 2º anno davanti ad
Andrea Martinelli (Melavì) e Leonardo Tabarelli (Titici). Riccardo
Caspani
(Valdidentro) precede Alessandro Prato (Vallecamonica) e Luciano Rota (San Paolo d?Argon) tra gli Allievi 1º
anno mentre
Katia Moro (Pavan) vince tra le Allieve 2º anno davanti a Nicole Marchesi (Sorisole) e Marta Bassani
(Bramati). Davide Zanoletti (Bike Rocks) vince tra gli Esordienti 2º anno davanti a Daniele Flati (Melavì) ed Andrea
Negri
(Lugagnano), mentre Giulio Viscardi (Alpinbike) è primo tra gli Esordienti 1º anno precedendo Luca Milesi (le
Marmotte) e
Gabriele Zambelli (Bramati). In campo femminile Letizia Marzani (Lugagnano) vince tra le Esordienti
1º anno davanti a
Vittoria Acquistapace (Alpin Bike) mentre tra le Esordienti 2º anno è Letizia Motalli (Alpin Bike) a
precedere
Martina Bassi (Bramati).



Torna ai contenuti | Torna al menu