Niardo For Bike


Vai ai contenuti

Menu principale:


BRESCIA CUP: 14º GIR DE GNARD, ECCO IL PERCORSO

Speciale "Gir de Gnard" > Edizione 2015 > Comunicati Stampa

BRESCIA CUP: 14º GIR DE GNARD, ECCO IL PERCORSO

Con un video i ragazzi presentano il nuovo tracciato che domenica 23 agosto ospiterà la sesta prova del Circuito Bresciacup 2015. Il nuovo anello di gara puramente XC è già tutto segnato e disponibile alle ricognizioni dei bikers che fin da subito potranno scoprirlo e testarlo.

Niardo (BS) - Manca ormai poco più di una settimana al sesto appuntamento stagionale con il Circuito Bresciacup 2015 che proprio domenica 23 agosto tornerà ad entusiasmare gli appassionati con il 14ºde Gnard. Si tornerà quindi in Valle Camonica, a Niardo, e sarà ancora la mountain bike, il divertimento ed il cross country a farla da padrone. Si, perché ora anche lo storico tracciato di Niardo è più XC che mai, ricco di novità, varianti e passaggi che hanno dato vita al nuovo percorso di 5800 mt e 230 mt di dislivello ancora più ricco di adrenalina, un percorso da gustare tutto d'un fiato, tornata dopo tornata.



Ma per anticipare quelle che sono le novità e le varianti che i bikers troveranno tra i sentieri ed i boschi che circondano l'abitato di Niardo ecco che i ragazzi del Niardo For Bike hanno preparato
un interessante filmato grazie al quale si possono già scoprire le nuove varianti previste per questa edizione: "Il percorso è già tutto segnalato ed i bikers possono già provarlo tranquillamente - sottolinea Tiziano Bondioni, responsabile della manifestazione - abbiamo ultimato le operazioni di pulizia e di posizionamento delle frecce, anche il ponte in loc. Disì è pronto. Non resta che scoprire le novità e le nuove varianti venendo di persona a Niardo a provare o a correre il 14º Gird de Gnard.

"Sostanziale novità sarà l'arrivo posto lungo la strada che resta appena sopra il campo sportivo comunale, tradizionalmente punto di riferimento per l'arrivo delle passate edizioni, poi le tre varianti che hanno permesso di tenere l'anello di gara in linea con i parametri federali del vero cross country. Due varianti lungo il tracciato e la modifica nella discesa finale che permette d'immettersi sul nuovo rettilineo d'arrivo: "Il video mostra chiaramente tutte le novità del percorso - conclude Bondioni - un tracciato sicuramente divertente che, grazie a passaggi tecnici non esasperati, resta decisamente alla portata di tutti."Ora non resta che provare il percorso di persona o gustarsi ogni singolo passaggio restando comodamente seduti a casa dando un'occhiata al video già disponibile on-line a questo link:

https://www.facebook.com/circuito.bresciacupduemiladodici/videos/899753270074362/?l=1441960249705025927


Torna ai contenuti | Torna al menu